Ci siamo quasi. Manca sempre meno al fischio d'inizio di Roma-Qarabag, ultima e decisiva sfida della fase a gironi di Champions League. La squadra giallorossa dipende solamente da se stessa e in caso di vittoria, oltre alla qualificazione matematica, potrebbe ancora dire la sua anche per quanto riguarda la corsa al primo posto, qualora il Chelsea non dovesse vincere a Stamford Bridge contro l'Atletico Madrid. Alla vigilia della partita dello 'Stadio Olimpico, il direttore sportivo romanista Monchi ha suonato la carica tramite il proprio profilo instagram, pubblicando questo messaggio: "A volte non c'è nessuna prossima volta, nessuna seconda possibilità, nessun timeout. A volte è ora o mai più. #oraomaipiú".