La Roma batte 5-2 il Benevento e scavalca in classifica la Lazio, portandosi al quarto posto e a -1 dall'Inter. Primo tempo di sofferenza per i giallorossi, colpiti dopo 7' dal diagonale sbucciato di Guilherme, e troppo compassati di fronte ad un Benevento coraggioso e spigliato. Dopo un paio di occasioni sfumate, il pari arriva al 26' con Fazio, che di testa insacca sugli sviluppi di una punizione dalla sinistra di Kolarov. Il gol però non scuote dal torpore i ragazzi di Di Francesco, che soffrono il pressing e l'organizzazione della squadra campana.

Il match cambia nella ripresa grazie all'spirazione di Ünder: il turco al 59' se ne va sulla destra e crossa in mezzo per Dzeko, la cui inzuccata si infila sotto la traversa. Rincuorata dal vantaggio, la Roma trova il gol del tris proprio con Cengiz: assist di Perotti e piatto sinistro chirurgico per il 3-1. Il numero 17, scatenato, trova anche la sua prima doppietta in Serie A al 75' con uno splendido sinistro a giro che non lascia scampo a Puggioni. Il Benevento accorcia subito con Brignola, complice la disattenzione difensiva dei giallorossi. Nel finale arriva il gol del 5-2: lo firma Defrel su calcio di rigore, concesso per un fallo di mano in area di Djimsiti.

Dopo la vittoria al Bentegodi contro l'Hellas Verona, la Roma va a caccia del primo successo casalingo del 2018 contro il Benevento di De Zerbi. Di Francesco schiera la squadra con il 4-2-3-1 con Strootman e Gerson in mediana; sulla trequarti confermato Ünder dopo il gol-vittoria di domenica scorsa insieme a Perotti ed El Shaarawy, con Dzeko unica punta.

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

Roma (4-2-3-1): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Gerson, Strootman; Ünder, Perotti, El Shaarawy; Dzeko. Allenatore: Di Francesco.
Benevento (4-3-3): Puggioni; Letizia, Djimsiti, Costa, Venuti; Memushaj, Sandro, Djuricic; Guilherme, Coda, D'Alessandro. Allenatore: De Zerbi.

[[[SSW_ID:1|1|151]]]

di: Lorenzo Latini

La Roma ospita allo Stadio Olimpico il Benevento nel posticipo della 24esima giornata di Serie A con l'obiettivo di tornare alla vittoria casalinga, che manca dal 16 dicembre scorso. Di Francesco schiera i suoi con il 4-2-3-1, con Gerson e Strootman in mediana; sulla trequarti confermato Ünder, oltre a Perotti ed El Shaarawy alle spalle di Dzeko.

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

Roma (4-2-3-1): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Gerson, Strootman; Ünder, Perotti, El Shaarawy; Dzeko. Allenatore: Di Francesco.
Benevento (4-3-3): Puggioni; Letizia, Djimsiti, D'Alessandro, Viola; Costa, Venuti, Sandro; Djuricic, Guilherme, Brignola. Allenatore: De Zerbi.

di: Lorenzo Latini