La crisi e le proteste non allontaneranno i tifosi della Roma dal settore ospiti. Lo faranno, invece, gli orari assurdi che impongono di giocare partite alle 12.30. Verona-Roma sarà il cosiddetto lunchtime match della prossima giornata di Serie A e con buone probabilità non vedrà la Curva Nord del Bentegodi strabordare di romanisti. C'è ampia disponibilità di biglietti, che sono acquistabili a 18 euro più diritti di prevendita fino alle 19 di sabato 3 febbraio. La trasferta è libera e non sono necessarie tessere.

Sono in vendita, intanto, i biglietti per le gare casalinghe contro Benevento (11 febbraio), Milan (25 febbraio) e Torino (9 marzo). Con i campani prezzi abbastanza bassi: le curve sono a 15 euro. Allo stesso prezzo gli studenti di ogni tipo potranno accedere alla Tribuna Tevere, mentre gli Under 14 entrerannog ratis in curva e distinti.

Col Milan nessuna promozione e prezzi più alti: curve a 25 euro e distinti a 35. Contro il Torino torneranno invece i prezzi di Roma-Bevnevento e le iniziative speciali: gli studenti pagheranno solo 10 euro per andare in Distinti Sud e i minori di 14 anni entreranno gratis in Tribuna Tevere e Tribuna Monte Mario. In vendita anche i biglietti per entrambe le gare con lo Shakhtar.

Intanto, nella giornata di ieri il gruppo della Curva Sud "Padroni di Casa" ha pubblicato un comunicato per rettificare quanto scritto su un quotidiano: «Padroni di Casa non c'è più da 4 anni, da 7 anni non espone più il suo striscione in curva sud. Padroni di Casa non fa "saldature" o accordi con nessun gruppo oggi. Nessuna persona o gruppi possono parlare a nome nostro».