La quinta giornata di Serie A si è conclusa oggi con la partita fra Torino e Milan che ha visto i granata trionfare 2-1 grazie alla doppietta di Belotti al 72' e al 76', inutile il gol di Piatek su rigore al 18'. Ad aprire la giornata ci hanno pensato Hellas Verona e Udinese che martedì hanno pareggiato al Bentegodi 0-0. A seguire la Juventus ha battuto il Brescia 2-1 dopo aver recuperato il gol di Donnarumma al 4' grazie all'autogol di Chancellor al 40' e alla rete di Pjanic al 63'. La Roma ha perso 0-2 contro l'Atalanta che è passata in vantaggio con Zapata al 71' e poi ha chiuso la gara con De Roon al 90'. La Spal si è dovuta arrendere al Lecce che ha vinto 1-3 a Ferrara grazie ai rigori realizzati da Mancosu all'11' e al 73' e alla rete di Calderoni al 47', a nulla è servita la rete di Di Francesco al 17'. Contro ogni pronostico il Cagliari ha espugnato il San Paolo piegando il Napoli 1-0 grazie alla rete di Castro all'87'. Genoa e Bologna pareggiano a reti inviolate al Marassi. Torna alla vittoria la Fiorentina che batte la Sampdoria di Di Francesco 2-1 grazie alle reti di Pezzella al 31' e Chiesa al 57', nonostante Bonazzoli avesse accorciato al 79'. Il Parma riesce a battere all'ultimo minuto il Sassuolo che perde 1-0 a causa dell'autogol di Bourabia. D'Ambrosio regala la vittoria all'Inter per 1-0 contro la Lazio con un gol al 23'. Ecco come cambia la classifica di Serie A:

Tutti i risultati

Hellas Verona-Udinese 0-0
Brescia-Juventus 1-2
Roma-Atalanta 0-2
Spal-Lecce 1-3
Napoli-Cagliari 0-1
Genoa-Bologna 0-0
Fiorentina-Sampdoria 2-1
Parma-Sassuolo
Inter-Lazio 1-0
Torino-Milan 2-1