tatticamente

L'analisi tattica di Roma-Cska: l'azione da gol dei bulgari nel secondo tempo

L'occasione capitata agli ospiti all'inizio del secondo tempo nel match di Europa League si poteva evitare con un pizzico in più di concentrazione:

31 Ottobre 2020 - 20:13

L'occasione capitata al Cska ad inizio secondo tempo si poteva evitare con un pizzico in più di concentrazione

1 Sul corner battuto dal Cska a sinistra, la palla è finita dall'altra parte. In questi casi in area bisogna essere bravi a riorganizzarsi, mantenendo le posizioni a zona difese sul corner e prendendo in riferimento gli avversari: ma Karsdorp non si riallinea alla difesa

2 Lo abbiamo sdoppiato per far capire dove avrebbe dovuto essere

3 Puntualmente infatti Sankharé piomba sul pallone che scavalca Fazio: Karsdorp a quel punto è dietro al suo avversario, che può schiacciare in porta da due passi. Alle sue spalle, notate l'atteggiamento dei due giocatori davanti al dischetto: uno, Antov in speranzosa attesa, l'altro, Mayoral, in attesa passiva

4 Così sulla respinta di Pau Lopez, il bulgaro è pronto a colpire (ma manderà altissimo) mentre lo spagnolo si muove in netto ritardo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA