La Roma continua a preparare la sfida contro la Virtus Entella, in programma per lunedì prossimo alle 21 allo Stadio Olimpico, gara valevole per gli ottavi di finale della Coppa Italia. Una sfida cui il pubblico giallorosso tiene particolarmente, viste le sconfitte delle stagioni passate.

Dopo l'allenamento di stamattina la squadra scende in campo alle 14.45 per la sessione pomeridiana, a completare la doppia seduta di oggi. La situazione infortunati resta ovviamente la stessa con Daniele De Rossi alle prese con le terapie al ginocchio, El Shaarawy influenzato e il trio Manolas-Coric-Santon a svolgere lavoro individuale. Il resto del gruppo lavora concentrandosi sulla tattica insieme ad alcuni ragazzi della Primavera, in una seduta particolarmente intensa.

La Roma continua a preparare la sfida contro la Virtus Entella, in programma per lunedì prossimo alle 21 allo Stadio Olimpico, gara valevole per gli ottavi di finale della Coppa Italia. Una sfida cui il pubblico giallorosso tiene particolarmente, viste le sconfitte delle stagioni passate.

Doppia seduta oggi per gli uomini di Eusebio Di Francesco: Daniele De Rossi continua le terapie, El Shaarawy ancora a casa per la sindrome influenzale. Manolas, Coric e Santon, invece, continuano a svolgere lavoro individuale e differenziato per recuperare dai rispettivi infortuni.

Lavoro diviso per reparti: prima centrocampisti e attaccanti, poi i difensori. La squadra ha iniziato in palestra, ha svolto trasformazione in campo e poi lavoro tattico.

di: La Redazione

La Roma continua a preparare la sfida contro la Virtus Entella, in programma per lunedì prossimo alle 21 allo Stadio Olimpico, gara valevole per gli ottavi di finale della Coppa Italia. Una sfida cui il pubblico giallorosso tiene particolarmente, viste le sconfitte delle stagioni passate.

Doppia seduta oggi per gli uomini di Eusebio Di Francesco: Daniele De Rossi continua le terapie, El Shaarawy ancora a casa per la sindrome influenzale. Manolas, Coric e Santon, invece, continuano a svolgere lavoro individuale e differenziato per recuperare dai rispettivi infortuni.

di: La Redazione