Il nuovo impianto

Pietralata, al via il 3 ottobre il nuovo iter: i dettagli

Tutte le posizione istituzionali convergono: segnali chiari verso quella fumata bianca che aspettiamo forse da troppo tempo. C'è la data di presentazione dello studio di fattibilità

Una bozza del nuovo stadio della Roma a Pietralata

Una bozza del nuovo stadio della Roma a Pietralata

24 Settembre 2022 - 09:27

Che tutto stesse procedendo nel migliore dei modi era chiaro ormai da mesi. Che si fosse vicini a un punto di svolta lo aveva anticipato il Sindaco Roberto Gualtieri stesso in occasione della partita di Europa League contro l’Helsinki. Ora però sembra esserci una data. Il prossimo 3 ottobre infatti la Roma presenterà al Comune ufficialmente il progetto di fattibilità per il nuovo stadio. Una notizia che arriva direttamente da quegli uffici che dovranno ricevere la documentazione e che non hanno mai smesso di lavorare con il club. Tanto per essere chiari, lo studio di fattibilità è il primo passo ufficiale per dare il via all’iter che porterà, in tempi rapidi si spera, all’approvazione della delibera di Pubblico Interesse su cui poi poggerà l’intero impianto normativo per lo stadio.

Un iter che i romani conoscono ormai bene, e che passa per la famigerata Conferenza dei Servizi, per arrivare infine all’approvazione definitiva. Passi che richiedono tempo ovviamente, ma che si confida questa volta possano concludersi in un paio di anni al massimo, e non i dieci che sono serviti per il nulla di fatto di Tor di Valle. La Roma quindi fa sul serio e punto dritto su Pietralata. Come anticipato da Romanews, la scorsa settimana una delegazione della Roma si è incontrata con il prefetto Matteo Piantedosi. A rappresentare il Club in Prefettura c’era Lucia Bernabè, consulente dei giallorossi per le relazioni istituzionali, insieme al CEO Pietro Berardi. Si è trattato, da quanto abbiamo appreso, di un primo incontro conoscitivo, volto ad uno scambio preliminare sui temi di competenza della Prefettura, la sicurezza relativa alla gestione degli eventi sportivi. E nell’occasione la società avrebbe ricevuto ampie rassicurazione circa la fattibilità dell’operazione su Pietralata. Tutto procede quindi per il verso giusto. Come testimoniato non solo dal Primo Cittadino della Capitale, ma anche dagli uomini che compongono la Giunta Capitolina.

Di soli due giorni fa le parole dell’Assessore allo Sport, Turismo e Grandi Eventi del Comune di Roma, Alessandro Onorato. «Il dossier stadio della Roma va avanti - ha detto Onorato in occasione della presentazione della nuova stagione della Lega Calcio a 8 - è nelle mani del Sindaco, vediamo nei prossimi giorni quello che succede». O ancora Andrea Catarci, assessore al Decentramento, alla Partecipazione e alla Roma dei 15 minuti. «I Friedkin hanno scelto una strategia più efficace e austera, con pochi annunci, rispettando i tempi delle operazioni preliminari - ha detto Catarci - Quando ci sarà una delibera si andrà avanti ma si sta lavorando col massimo riserbo in collaborazione col sindaco». Nessun facile entusiasmo o avventurosa previsione, come avvenuto con l’amministrazione precedente, ma segnali chiari verso quella fumata bianca che aspettiamo forse da troppo tempo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tags: