Ludovico D'Orazio, Primavera classe 2000 che oggi ha segnato il gol vittoria contro il Chievo, ha parlato a Roma TV dopo la partita: "Partita importantissima, dovevamo dare un segnale alle altre squadre dopo la sconfitta di Sassuolo. Il gol? Dovevo uscire, il mister ha bloccato i cambi per l'infortunio a Cargnelutti e ce l'ho messa tutta per segnare. È andata bene. Dal punto di vista fisico? Lo staff lavora bene con noi, stiamo bene fisicamente, dobbiamo chiudere questo filotto di partite nella maniera migliore. Dopo Reggio Emilia il mister ci disse di non dimenticare le prestazioni che avevamo fatto in precedenza, e da lì siamo ripartiti".