Filippo Tripi, calciatore della Roma Primavera, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Roma Tv dopo la sconfitta in Coppa Italia contro l'Hellas Verona:

Rammarico per l'uscita dalla competizione?
"Sì, era un nostro obiettivo andare avanti in Coppa Italia. Siamo alle solite perché facciamo errori stupidi, non siamo ancora una squadra completa. Vogliamo fare il massimo".

Perché non siete riusciti a ribaltare il risultato?
"Hanno indubbiamente dei meriti, però ci sono anche demeriti da parte nostra, non siamo stati all'altezza".

Ora testa al campionato.
"Dobbiamo riprenderci subito, al momento stiamo andando bene in campionato, ma se giochiamo come oggi, in un attimo saremo giù".