Stop ai campionati giovanili maschili e femminili, restano fuori solo il torneo Primavera che dipende direttamente dalla Lega Serie A. È quanto deciso dal consiglio Figc dopo il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dello scorso 10 aprile.

"A livello giovanile - si legge nel comunicato apparso sul sito della Federazione - non si svolgeranno pertanto le restanti gare dei Campionati Giovanili Nazionali, Under 18 Serie A e B, Under 17 Serie A e B, Under 17 Serie C, Under 16 Serie A e B, Under 16 Serie C, Under 15 Serie A e B e Under 15 Serie C; le fasi interregionali e finali dei Tornei Under 14 Pro e Under 13 Pro e dei Campionati Giovanili Nazionali Femminili Under 17 e Under 15; la fase eliminatoria e finale Nazionale dei Campionati Under 17 e Under 15 Dilettanti e Puro Settore e dei dei Campionati di Calcio a 5 Under 17 e Under 15 Dilettanti e Puro Settore". All'elenco si aggiunge anche il campionato Primavera organizzato dalla federazione femminile.