Domani alle 14, al Tre Fontane, la Roma Primavera, prima dello squalificato Trasciani e degli infortunati Tall e Santese, proverà a ribaltare il 2-0 subito all'andata dal Verona, e prendersi la finale di Coppa Italia Primavera.

"La partita di Verona è stata caratterizzata da questi episodi negativi in fase difensiva - ha dichiarato Alberto De Rossi a Roma Tv - abbiamo avuto una lettura sbagliata a partire dal primo minuto, in cui abbiamo causato un calcio di rigore, l'ennesimo. Ci vorrà molta più attenzione, anche sull'aspetto tattico. Anche qualche calcio da fermo potrà garantirci i gol necessari per passare il turno. La squadra ci crede: in varie partite abbiamo segnato tanti e tanti gol. Quest'anno abbiamo creato tante occasioni, ne abbiamo trasformate altrettante, ma non abbiamo garantito quella sicurezza dietro che sarebbe servita.

Non sarebbe male se ci fosse male qualcuno sugli spalti a spingere questi ragazzi, perché noi stiamo sempre un po' da soli. Il clima è quello giusto, da settore giovanile, anche se la Primavera un po' si distacca da questo. Teniamo moltissimo a questa partita, soprattutto a non fare la figura che abbiamo fatto all'andata".