Il terzino della Roma Primavera, Stefano Parodi, ha rilasciato un'intervista ai canali social della Lega di Serie A, in vista della semifinale di oggi contro l'Inter. Queste le sue parole:

"Per me la Roma è uno stile di vita, è un qualcosa che si ha dentro dalla nascita. Essere romano e romanista sono cose collegate che è bello vivere nel settore giovanile giallorosso. I miei idoli? Sono Totti e De Rossi, ma essendo un terzino mi ispiro di più a Florenzi, anche se diventare come Francesco e Daniele è il sogno di ogni romano. Ogni romanista che si rispetti deve essere un guerriero in campo perché bisogna saper dare tutto per la squadra. Se non si riesce a dare in campo tutto se stessi e non si riesce a lottare e vincere per la squadra non si è se stessi. Inter-Roma? Non serve niente per caricare questa partita e ogni discorso può essere ininfluente perché la Roma e l'Inter sono due tra le squadre più forti al mondo ed è una semifinale tutta da vivere. Alla fine vincerà chi sarà il più forte, sono sicuro!"