Il tecnico della Roma Primavera, Alberto De Rossi, ha parlato ai micorfoni di Roma Tv al termine della partita contro l'Empoli terminata 2-2. 

Peccato per il pareggio.
"Dentro Trigoria abbiamo un detto, qualsiasi squadra della Roma quando va in vantaggio non può farsi recuperare, viste le qualità che ci sono. Ovviamente scherziamo, ci sono anche gli avversari. Peccato veramente, una vittoria poteva essere un grande passo avanti per i nostri obiettivi".

Un commento sulla prestazione.
"Durante la partita ci siamo corretti, ma non era facile. I ragazzi hanno anche perso coraggio e morale nel secondo tempo. Dopo il secondo pareggio li ho visti un po' giù, ci tenevano tanto".

Oggi ci sono stati alcuni esordi.
Lo staff degli Allievi è preparatissimo, ci mette sempre a disposizione dei giocatori pronti. Bove ha fatto benissimo, si è procurato il rigore, bene anche Tripi. Gli Allievi sono una grande squadra".

Fiorentina-Roma?
"Ci pesa non aver preso i tre punti oggi ma guardiamo avanti. L'unico rammarico è che siamo calati moralmente. Potevamo gestirla meglio, ma prendiamoci questo punto, siamo pari con il Torino e vediamo cosa farà la Fiorentina"

Bove

Esordio per Bove che a fine partita ha rilasciato alcune dichiarazioni sempre a Roma Tv:

"Sono molto contento per l'esordio, mi sono trovato subito bene con i compagni. Non è mai facile, c'è tanta pressione, ma grazie a loro non ho sentito nulla. È un campo molto difficile, siamo andati due volte in vantaggio e ci siamo fatti rimontare. Un risultato che ci sta stretto ma guardiamo avanti. Ho avuto un'occasione gol ma ho tirato male e il portiere me l'ha parata, poi ci hanno rimontato. Devo tanto ai miei compagni, senza i loro assist non avrei fatto nulla nell'Under 17"