Turno di riposo per l'Under 17, doppia vittoria per le altre due, impegnate a Pescara: 7 gol fatti, nessuno subito. Importante il successo dell'Under 16 di Parisi, reduce dal deludente 1-1 a Trigoria col Perugia: senza reti il primo tempo, al 7' della ripresa Scandurra batte una punizione da posizione angolata, Modugno ci mette il piede, e devia in gol. E poi esce, prima della battuta da centrocampo, lasciando spazio a Satriano, arrivato in estate dal Crotone, e ancora in cerca - visti i tanti guai fisici - del primo gol in maglia giallorossa. Lo trova al 15': lancio di Dicorato, sponda di testa di Scandurra, Koffi lascia sul posto Sgurà e mette in mezzo, destro di prima intenzione del numero 19. Che al 21' firma anche il tris, in diagonale, sfruttando un altro ottimo servizio di Koffi, che prende palla nella sua metà campo, ribalta l'azione, e indovina il filtrante per il compagno d'attacco. La giornata di gloria di Satriano non è finita: al primo minuto di recupero è suo anche il pallonetto dal limite che pesca in piena area il terzino sinistro Diaby, che aveva avviato l'azione da dietro, e la conclude infilandosi in mezzo ai centrali e scavalcando il portiere in uscita. Nel computo anche un palo colpito di testa dal centrale difensivo Sigismondo, su calcio d'angolo,

Under 15

L'Under 15 aveva chiuso nel primo tempo la pratica Pescara: decisivi i gemelli D'Alessio. Al 17' Pagano parte palla al piede e lancia il numero 2 Leonardo, che controlla e scavalca il portiere con un morbido colpo sotto. Tre minuti dopo altro pallonetto vincente, stavolta del numero 8 Francesco, ben lanciato da Faticanti. Il 3-0 è un autogol di Savarese, nel tentativo di anticipare Padula, su cross di Fulvi.