Torna l'appuntamento con la Serie A Femminile. La Roma Femminile di Elisabetta Bavagnoli è chiamata all'ultimo impegno prima della sosta, con la sfida casalinga alla San Marino Academy. Fischio d'inizio alle ore 14:30 al Tre Fontane. Di seguito, le formazioni ufficiali.

Le formazioni ufficiali

Roma (4-2-3-1): Ceasar; Erzen, Swaby, Linari, Soffia; Ciccotti, Bernauer; Thomas, Giugliano, Serturini; Banusic.
A disposizione: Baldi, Andressa, Bonfantini, Corrado, Severini, Corelli, Pettenuzzo, Massa, Battistini.
All. Elisabetta Bavagnoli

San Marino Academy (4-4-2): Ciccioli; Piazza, Montalti, Kunisawa, De Sanctis; Menin, Brambilla, Corazzi, Chandarana; Landa, Baldini.
A disposizione: Salvi, Nozzi, Micciarelli, Vecchione, Rigaglia, Babnik, Musolino, Costantini, Barbieri.
All. Alain Conte

Vincere con la San Marino Academy per arrivare al meglio alla pausa. È questo il compito che tocca oggi alla Roma Femminile, in campo alle 14.30 al Tre Fontane. Per la prima volta in assoluto le giallorosse dovranno fare a meno di Elisa Bartoli: il capitano sta recuperando dal trauma distorsivo al ginocchio, in settimana ha lavorato individualmente sul campo. L'avversario sulla carta è nettamente inferiore alle giallorosse ma l'allenatrice Bavagnoli ha richiamato l'attenzione delle sue: «Hanno bisogno di punti - ha detto a Roma Tv - e verranno a Roma senza limitarsi, ma cercando di fare la propria gara per portare a casa il massimo. Noi siamo preparate e vogliamo i tre punti». La coach ha analizzato anche gli aspetti che la sua squadra deve migliorare per crescere: «Le buone partite non ci sono mai mancate a differenza dei risultati, ora dobbiamo cercare di diventare mature, più concrete e abbinare prestazioni e risultati». Per farlo, l'allenatrice potrà contare sul rientro in gruppo di Andressa sulla trequarti, unica differenza rispetto all'undici che ha battuto l'Inter 4-3 a Trigoria. Erzen andrà a ricoprire il vuoto lasciato da Bartoli e Soffia si sposterà sulla fascia sinistra. Verso la conferma anche la presenza di Thomas, Lazaro e Serturini. Nella sfida alle nerazzurre, uno dei quattro gol capolavoro segnati dalle romaniste c'era anche quello di Claudia Ciccotti. Ieri la società ha ufficializzato il rinnovo fino al 2023 della centrocampista. «Tre anni fa ho avuto la possibilità di realizzare il sogno che avevo sin da bambina: vestire la maglia della Roma. Sono felicissima di continuare a viverlo, avendo ancora la possibilità e il privilegio di difendere i colori della mia squadra del cuore». Sarà difficile vederla in campo da titolare oggi perché con il rientro di Andressa Giugliano potrà tornare in regia in mediana vicino a Bernauer, ma Ciccotti ha dimostrato di saper attendere le proprie opportunità e aiutare la squadra anche subentrando a gara in corso. La sfida di oggi sarà trasmessa su Roma Tv e TimVision.

di: Leonardo Frenquelli