Camelia Ceasar ambientando da nuova giocatrice della Roma. Il portiere arriva dal Milan ed è nel ritiro di Norcia con la squadra allenata da Betty Bavagnoli. Come era accaduto ieri per Andrine Hegerberg, l'estremo difensore ha rilasciato la sua prima intervista ufficiale in giallorosso ai microfoni di Roma Tv. Ecco le sue dichiarazioni.

"Per me l'avventura alla Roma rappresenta un'opportunità perché penso che a Roma ci siano le basi per poter crescere, per migliorarsi, poter competere e fare bene. Può rappresentare una bella opportunità sia a livello individuale che di squadra, sono contenta di essere qua. La cosa che mi ha convinto di più a venire a Roma è stato l'entusiasmo che ho trovato, sono venuta a visitare il centro sportivo e ho visto nelle persone tanto entusiasmo verso il femminile e penso che questa sia una cosa fondamentale per una giocatrice, sentirsi a casa, importante e considerata. La Roma sotto questo punto di vista è molto avanti a livello di mentalità, mi ha convinto questo. A inizio stagione ogni giocatrice si pone degli obiettivi, io voglio crescere sempre di più. Già in questi giorni penso di aver appreso tanti insegnamenti anche dalle mie compagne. Sono contenta di questo, perché non si smette mai di imparare. Mi ritengo molto fortunata perché Valentina e Pipa mi hanno accolta veramente bene, compreso Mauro il nostro allenatore dei portieri. Non è mai mancato il sorriso, mi hanno fatto sentire subito a mio agio, questa cosa non può che aiutarmi a lavorare con serenità e tranquillità".