Dopo il derby vinto, Alessandro Spugna, allenatore della Roma Femminile, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai canali ufficiali del club:

Era importante chiudere con un risultato positivo, anche impiegando calciatrici che avevano avuto meno spazio nelle ultime partite.
"Assolutamente sì. Abbiamo fatto una grande prestazione. Volevamo chiudere il campionato così, volevamo fare 54 punti. E poi era un Derby, e andava interpretato nel modo migliore. Siamo partite molto bene, perché nei primissimi secondi abbiamo segnato l'1-0, e poi siamo state brave a gestire, a prendere in mano la gara, facendo i gol che dovevamo fare.

Per preparare la finale di Coppa Italia, forse era giusto avere in calendario una partita intensa come il Derby.
"Sì. Più che altro perché ci fa stare con l'attenzione giusta, con la mentalità giusta. Questa era la partita opportuna per poterci permettere di preparare la finale".

Un piccolo bilancio di questa stagione si può già tracciare.
"Il bilancio è assolutamente positivo, indipendentemente da come andrà la finale. È chiaro che mettere la ciliegina sulla torta, vincere la Coppa Italia, riconfermarsi, sarebbe bellissimo, e vorrebbe dire che la stagione è stata davvero fantastica. In ogni caso, arrivare alla finale era la cosa più importante. Ci giocheremo tutte le nostre carte. Sappiamo che è una partita difficile, affrontiamo una squadra che da cinque anni vince il titolo, però abbiamo le possibilità per giocarcela".