Un'altra prova di forza. La Roma Femminile domina al Comunale di Tavagnacco e vince 5-0. Una partita senza storia che vale la conferma del quarto posto in classifica. Sin dai primi secondi di gioco le giallorosse prendono il controllo della partita: al secondo minuto Greggi trova Ciccotti in profondità, brava a controllare e a fare 1-0. Tra pressione alta e intensità in mediana la Roma riesce a trovare il raddoppio e stavolta è la stessa Ciccotti a lanciare Greggi (15').

Nella seconda frazione le giallorosse dilagano. Il 3-0 lo firma Serturini su punizione (anche grazie a un erroraccio del portiere avversario), al 72' arriva la prima rete in campionato di Pugnali (con il secondo assist di una straripante Ciccotti) e Simonetti chiude i conti a 5' dal termine.

«Sono orgogliosa - ha detto l'allenatrice Bavagnoli a Roma Tv - in questo campionato non esistono partite facili e le mie ragazze hanno fatto quello che dovevano fare anche quando c'era da gestire il risultato». Una vittoria che dà continuità ai progressi che le giallorosse continuano a mettere in evidenza, matrice di ottimismo anche per le prossime sfide. Ora c'è la pausa per le nazionali poi arriva il Verona al Tre Fontane, prima della trasferta contro la Juve del 3 febbraio: «Sarà molto importante. Le rispettiamo ma vogliamo giocarci le nostre possibilità anche contro di loro».

Dopo la partita anche Giada Greggi ha commentato la prestazione della squadra: «Stiamo facendo un grande campionato, miglioriamo di partita in partita soprattutto come squadra. Possiamo arrivare molto in alto».