La Roma ha annunciato l'acquisto di Valeria Pirone dal Sassuolo. L'attaccante ha firmato un contratto con i giallorossi fino al 30 giugno 2022. Ecco il comunicato:

"L'AS Roma è lieta di annunciare l'ingaggio di Valeria Pirone. La calciatrice ha firmato un contratto che la lega al Club fino al 30 giugno 2022. Nata a Torre del Greco il 3 dicembre del 1988, dopo una lunga militanza al Napoli, con il quale ha conquistato la promozione in A2 e in A, Valeria Pirone arriva alla Res Roma dove si rivela la miglior marcatrice della squadra. L'attaccante resta nella Capitale un solo anno e passa al Verona, squadra in cui debutta in Champions League nel 2015-16 con una doppietta in una sfida dei sedicesimi di finale. In totale colleziona 11 reti in 18 presenze in gialloblù prima di giocare due stagioni al Mozzanica, una al Chievo, una di nuovo al Verona prima del passaggio al Sassuolo, squadra in cui segna 10 reti nel 2020-21.

"Arrivare in questo momento alla Roma per me è molto importante", ha dichiarato Pirone. "Avrò la possibilità di giocare con grandi calciatrici e di mettermi un gioco. Per me è un onore".

In Nazionale, Valeria ha esordito sotto la guida del CT Antonio Cabrini nel 2011. Nel giugno del 2021, Milena Bertolini l'ha inclusa nel gruppo di 34 convocate per le amichevoli contro Austria e Olanda.

"Pirone è un'attaccante di enorme esperienza che unisce qualità tecniche a una grande determinazione", ha commentato l'Head of Women's Football, Betty Bavagnoli. "Siamo convinti di aver preso una calciatrice che sarà una guida per le giovani perché la sua voglia di lottare su ogni pallone è un esempio perfetto di mentalità vincente".

Benvenuta, Valeria!"