La Procura di Roma ha convocato Virginia Raggi per la seconda volta a distanza di pochi giorni. La sindaca è attesa per essere ascoltata in quanto "persona informata sui fatti" e chiaramente non come indagata. Stando a quanto riportato da Repubblica.it la chiamata è stata richiesta dai magistrati perchè entrati in possesso di nuovo materiale da sottoporle in merito all'inchiesta "Rinascimento" sulle vicende di Eurnova.