L'allenatore della Roma Paulo Fonseca ha risposto alle domande dei giornalisti in conferenza stampa alla vigilia di Braga-Roma. Queste le sue parole:

Che emozione le suscita il ritorno a Braga? Qui ha vinto una coppa, è uno stadio che conosce bene...
"Per me è molto speciale tornare in questa casa, sono stato qui un anno. Molto felice, ho vinto la coppa. È speciale anche perchè ho lasciato qui tanti amici, è speciale rivedere tanti amici che hanno lavorato con me".

Ha parlato delle qualità del Braga. Come arriva la sua squadra alla partita?
"Ci ho tenuto a mettere in guardia i nostri calciatori delle qualità del Braga, sarà una partita difficile, molti di loro magari non seguono il campionato portoghese e quindi magari potrebbero non essere a conoscenza della forza di questa squadra ed era necessario metterli in guardia, ma sono certo che siano tutti consapevoli che sarà una partita difficile, per vincerla sarà necessario essere al nostro migliore livello"

Due domande. Può anticiparci l'undici titolare di domani? Poi, ritiene che ci sia grande differenza in termini di qualità tra le due squadre?
"Credo che ovviamente tutti pensano che ci sia questa differenza, questo in teoria, sul piano teorico. In pratica invece credo che il Braga possa lottare contro ogni squadra e giocarsela alla pari ed è su questo che dobbiamo concentrarci, sulla qualità di questa squadra. È una squadra organizzata, forte che ha già dimostrato il proprio valore. Basta dare un'occhiata ai risultati ottenuti contro le grandi squadre nel campionato portoghese che dimostrano quello che ho appena detto. Sulla formazione ufficiale aspettiamo qualche ora e lo scopriamo".

Che tipo di partita si aspetta? Quale sarà lo scenario della partita?
"Sì, credo che sarà una partita aperta e spero che il clima lo permetta, speriamo che non ci sia molta pioggia che permetta a entrambe le squadre di offrire spettacolo, perché sono due squadre offensive e a cui piace pressare alto, non aspettare l'avversario alto ma prendere l'iniziativa. Sono motivi per cui mi aspetto una partita aperta".

Fonseca a Sky Sport

Cosa significa per lei tornare qui e qual è il punto di forza di questo Braga?
"Per me è sempre speciale tornare in questa casa, dove sono stato molto felice. Ho molti amici qui, ma domani ovviamente saranno avversari e voglio vincere la partita. Il Braga è una squadra fortissima, sta facendo un bellissimo campionato, hanno fatto una buona prima fase di Europa League. Hanno un buon allenatore e un'identità molto forte, so che domani sarà una partita molto difficile".

Qual è l'obiettivo della Roma in Europa League?
"Come dico sempre, è importante pensare partita dopo partita. Adesso dobbiamo concentrarci sul Braga, è importante concentrarci su questa doppia sfida e poi vedere cosa succede".

Tornerà Dzeko titolare? Chi sarà il capitano domani?
"Dzeko tornerà a giocare. Il capitano sarà Bryan Cristante".