Il centrocampista della Roma Bryan Cristante ha risposto alle domande dei giornalisti nella conferenza stampa di vigilia della partita di Europa League contro lo Young Boys.

Contro il Napoli siete sembrati lunghi e spezzati.
"Non abbiamo fatto bene, lo sappiamo. Abbiamo visto i nostri errori e ciò che potevamo fare meglio. E' una partita singola, abbiamo fatto bene nelle altre e domani dovremo fare lo stesso bene".

Dopo 10 minuti avete abbassato il baricentro e non avete giocato come a inizio stagione, impostando con pazienza. Vi siete dati una spiegazione?
"Sappiamo di non aver fatto una buona partita, può capitare. Siamo andati in difficoltà, anche il Napoli ha avuto meriti. Da domani faremo rivedere il nostro gioco".

Il mister ha creato per te un ruolo in stile Bonucci, qualche mese fa avevi detto di preferire una posizione più avanzata. Ora ti stai trovando meglio?
"In questo momento c'è bisogno di me lì, giocando in un ruolo si migliora e si prende confidenza. Ora c'è bisogno lì, deciderà il mister".

Si parla molto delle difficoltà contro le grandi, ne avete discusso?
"No, perché sinceramente non penso sia una cosa vera. In questa stagione e nella passata abbiamo sempre fatto ottime partite, ricordo poche sconfitte. Non abbiamo mai affrontato il discorso perché non ne troviamo il bisogno".

Quali sono i punti di forza dello Young Boys?
"È un'ottima squadra, molto intensa. Ci aspetterà una partita difficile, fondamentale. Dobbiamo fare un'ottima prestazione per portare a casa il primo posto".