Rick Karsdorp, esterno destro della Roma, ha rilasciato delle dichiarazioni alla vigilia della sfida di Europa League

Gli infortuni
"Subire un infortunio non è mai facile, soprattutto dal punto di vista psicologico. A maggior ragione se gli infortuni si ripetono. Poi è difficile rientrare e tornare ai livelli a cui si era prima. Perché se non si gioca per molto tempo e poi si va in campo per diversi match ravvicinati c'è il rischio che ci sia una ricaduta, come è successo a me. Ho giocato le partite di pre-campionato e dopo la prima in Serie A mi sono infortunato di nuovo. Sono situazioni difficili ma ora sono tornato. Per me ora è importante allenarmi tutti i giorni, giocare e continuare su questa strada, per rafforzare il corpo e trovare il ritmo giusto".

Sul sistema di gioco di Fonseca
"Per me questo è un nuovo sistema di gioco, ma è un tipo di gioco che mi piace. Giochiamo a 3 dietro, o a 5, a seconda di come si voglia vedere: in fase offensiva si possono portare 4 o 5 giocatori nei pressi della porta avversaria e a me piace il calcio offensivo, come a tutti credo".

Sull'andamento della stagione
"Bisogna vincere le partite così da arrivare tra le prime 4 in campionato. E poi bisogna far bene in Europa League. Ho molta fiducia in questa squadra, ci alleniamo bene ed il livello è molto alto".