Nonostante le dichiarazioni del presidente Pinto da Costa, 'scioccato' dai sei milioni (lordi) richiesti dal giocatore, il Porto non ha ancora mollato la presa su Hector Herrera e da qui a dicembre proverà a convincere il centrocampista messicano ad accettare il rinnovo contrattuale. In scadenza a giugno 2019 e seguito anche dalla Roma, il 29enne in caso di mancato accordo con il club da gennaio sarà libero di firmare per un'altra squadra ma nonostante il rischio di perderlo a zero in estate, la società lusitana, secondo le informazioni in possesso di A Bola, ad oggi non contempla assolutamente una cessione invernale del calciatore. "Tudo ou nada" (tutto o niente), recita l'articolo in edicola oggi, facendo proprio riferimento alla presa di posizione del club che corteggerà Herrera per altri due mesi e mezzo e, in caso di mancato rinnovo, lo porterà a scadenza di contratto a meno di offerte irrinunciabili.