Dan Friedkin si è preso la Roma, viva Dan Friedkin. Ci voleva, ma i numeri di bilancio della Roma sono ovviamente ancora tutti lì. Numeri preoccupanti. Numeri che la nuova proprietà dovrà comunque migliorare. Numeri relativi al bilancio, al monte ingaggi, a un fatturato che dovrà crescere. Nell'immediato, oltre a un aumento di capitale, si potrà e si dovrà lavorare su un monte ingaggi fuori controllo soprattutto per una Roma che per il secondo anno consecutivo sarà costretta a guardare in televisione la ricca Champions.

In attesa di un nuovo direttore sportivo, si dovrà provvedere a uno sfoltimento di una rosa extralarge. Cercando di vendere esuberi che pesano in maniera inaccettabile sui costi. Avendo come obiettivo anche quello di fare plusvalenze, magari pure con qualche giocatore (Zaniolo e Pellegrini sono esclusi dalla lista) che nelle intenzioni non è inserito nella lista dei cedibili. Vediamo allora con tanto di nostre percentuali di permanenza, giocatore per giocatore, la situazione a meno di dieci giorni dal closing per il passaggio di proprietà.

Attacco

Kluivert 5%

La sua avventura romana sembra essere al capolinea. Ma la prossima fermata ci sembra difficile possa essere il Barcellona. Più facile pare una destinazione in Premier, soprattutto contando sulle magie mercantili di un procuratore che di nome fa Mino e cognome Raiola. Che dovrà garantire anche una certa plusvalenza.

Carles Perez 95%

Acquistato dal Barcellona nel gennaio scorso, il catalano ha dato risposte incoraggianti. C'è l'intenzione di tenerlo per esplorarne fino in fondo le potenzialità che non ci sembrano poche.

Mkhitaryan 99,5%

È stato appena preso dall'Arsenal con una magia raiolana che lo ha fatto arrivare a parametro zero. Da escludere una sua partenza.

Perotti 46%

Ha ricevuto un'offerta per un triennale dal club arabo dell'Al Shabab. E per la prima volta da quando è nella Capitale, l'argentino ha preso in considerazione l'idea di andare via anche se ha ancora un anno di contratto in giallorosso.

Dzeko 87%

Situazione molto delicata. Complice l'età, due anni di contratto a quindici milioni lordi l'uno, la necessità della Roma di acquistare comunque una prima punta per il futuro. L'idea è di tenerlo, ma non si sa mai.

Kalinic 1%

Difficile che possa essere rinnovato il prestito dall'Atletico Madrid anche se il croato rimarrebbe volentieri (e te credo).

Ünder 1%

La storia del turco a Roma si può dare per conclusa. C'è una trattativa in corso con il Napoli (dove vanta un grande estimatore nel ds Giuntoli), secondo alcuni in dirittura d'arrivo, con ipotesi di scambio, anche se la Roma preferisce il cash. Il giocatore pesa a bilancio per otto milioni, venderlo già a 25 vorrebbe dire realizzare una plusvalenza monstre.

QUI LE PERCENTUALI DELLA DIFESA

QUI LE PERCENTUALI DEL CENTROCAMPO