Come riporta Reuters, la Fifa è intenzionata a prorogare la scadenza dei contratti dei calciatori fino alla fine della stagione, che ha subito delle variazioni di calendario per via dell'emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del nuovo Coronavirus. L'agenzia di stampa sostiene che il nuovo documento preveda la possibilità di cambiare le date delle finestre di calciomercato per adattarle all'esigenza ed esorta i club e i calciatori a lavorare ad un miglioramento delle soluzioni per il pagamento degli stipendi durante le interruzioni dovute alla pandemia di Covid-19.