Le parole di Petrachi sulla vicenda Politano-Spinazzola non sono passate sottotraccia in casa Inter. Il direttore sportivo nerazzurro Ausilio ha risposto al collega giallorosso commentando le sue dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue parole.

La replica a Petrachi

"Premesso che sono le ultime parole della società su questo argomento, probabilmente Petrachi parla di cortocircuito perché è una situazione che ha vissuto spesso a Roma, soprattutto quando si parla di interviste e conferenze stampa. Sarà lui probabilmente la persona più adatta a spiegarcelo. Per tranquillizzarlo dico che noi all'Inter siamo tutti allineati, quando inizia una contrattazione è perché tutte le componenti sono d'accordo sia dal punto di vista tecnico che finanziario. Se questo è un pensiero che Petrachi non ha è un problema suo. Tra colleghi ci deve essere rispetto, educazione e professionalità. Si guarda a casa propria, io parlo dell'Inter, mai della Roma o dei problemi che può avere. Vorrei che nessuno parlasse delle dinamiche del nostro club. Ripeto, tutte le situazione sono gestite in armonia. Se Ausilio parla è perché Marotta ne è a conoscenza".

Su Politano

"Matteo rappresenta un asset importante per il nostro club. Si fanno delle valutazioni tecniche e se ci sarà l'occasione per favorire un'opportunità tecnica per il giocatore, proveremo ad accontentarlo. E in tal caso cercheremo una soluzione buona in entrata".