Tra rinnovi e cessioni, di vitale importanza per indirizzare anche il mercato in entrata, la dirigenza romanista ha continuato a lavorare sul fronte difensivo. Totalmente ai margini del progetto di Klopp, Dejan Lovren ha già da tempo dato la propria disponibilità alla Roma (la richiesta è scesa da 4 a 3,5 milioni di euro a stagione, poco più della metà dello stipendio percepito in Inghilterra), che nelle ultime ore è riuscita a compiere passi in avanti molto concreti anche con il Liverpool. Partiti da una valutazione di 20 milioni di euro e dalla cessione a titolo definitivo, i Reds hanno iniziato a prendere in considerazione anche l'ipotesi più gradita dalle parti dell'Eur: il prestito oneroso con diritto di riscatto. C'è ancora un po' di divergenza sulle cifre dell'affare che Petrachi vorrebbe chiudere a 15 milioni complessivi, circa 3 in meno rispetto a quelli preventivati dal club inglese. Il trentenne ex Lione, intanto, si è reso protagonista di un divertente siparietto su Instagram con Roberto Firmino. A poche ore dal fischio d'inizio di Liverpool-Chelsea, infatti, il brasiliano ha postato una foto indossando la maglia d'allenamento con il numero 6, ispirando lo scherzoso commento di Lovren: «Ehi, il numero 6 sono ancora io». Un messaggio che ha fatto incetta di like e di commenti, compresi quelli di alcuni tifosi che lo hanno invitato a non partire.

Santon-Zappacosta: qualcosa si muove

Da Londra, intanto, si torna a parlare di Toby Alderweireld. Il Mirror ha infatti scritto di un Tottenham timoroso di perdere il difensore belga a parametro zero nell'estate del 2020 e proprio per questo aperto ad ascoltare nuove offerte entro il 2 settembre. Una pista che potrebbe riaprirsi solamente nel momento in cui gli Spurs dovessero rivedere al ribasso, e di tanto, il prezzo di 30 milioni di euro. Sempre da Londra potrebbe arrivare anche il nuovo terzino destro. La pista Davide Zappacosta non è ancora tramontata, considerando la volontà dell'ex Torino di tornare in Italia e i buoni rapporti con il suo agente. Quella di Karsdorp, inoltre, potrebbe non essere l'unica partenza sugli esterni, visto che si registrano alcuni sondaggi indiretti dalla Serie A (Parma, Spal e Toro) per Davide Santon