Eppur si muove. A rilento, ma si muove. Reso complicato anche dal rischio di fare minusvalenze importanti, il mercato in uscita della Roma rappresenta un pensiero costante nella mente di Gianluca Petrachi. Iniziata già da diversi giorni, la trattativa con il Montpellier per Robin Olsen deve affrontare l'ultima curva prima di intraprendere il rettilineo finale. Il portiere svedese è pronto a trasferirsi in Francia con la formula del prestito con diritto di riscatto, in un'operazione da circa 7-9 milioni di euro, ma ci sono ancora dei dettagli fondamentali da limare. Parte dell'ingaggio sarà a carico della Roma. Si cerca una sistemazione in Francia anche per Steven Nzonzi. Il centrocampista francese ha aperto all'ipotesi prestito, ma ha deciso sin qui di prendere in considerazione solamente squadre che disputeranno la prossima Champions League. Difficile, dunque, la pista Rennes, mentre restano ipotesi gradite il Lille e il Lione. Patrik Schick resta sul taccuino del Borussia Dortmund, ma in Germania bisogna tenere d'occhio anche Bayer Leverkusen e Lipsia. A proposito di Bundesliga, nelle ultime ore si è parlato di un ritorno di fiamma del Bayern Monaco per Cengiz Ünder. L'attaccante turco piace da tempi non sospetti al club bavarese che, tuttavia, sta provando a chiudere con l'Inter l'acquisto di Ivan Perisic con la formula del prestito con riscatto fissato a 25-30 milioni. Finito ai margini del progetto tecnico di Antonio Conte, il croato si è preso qualche ora di tempo per dare una risposta definitiva al connazionale Nico Kovac. Chiuso il mercato inglese e svanito il pericolo Tottenham, a fine mercato arriverà il rinnovo con adeguamento di Nicolò Zaniolo.