Daniele Verde, calciatore di proprietà della Roma e reduce da una stagione in prestito al Valladoid, non è stato riscattato dal club spagnolo, il quale avrebbe dovuto versare 2,5 milioni di euro nelle casse dei giallorossi. 

Per quanto riguarda il futuro del giocatore, il suo agente ha chiesto alla Roma la rescissione del contratto, in modo da farlo firmare nuovamente per il Valladolid a parametro zero. Per il momento, la risposta dei del club giallorosso è stata negativa, tant'è che l'attaccante è stato regolarmente convocato per il ritiro.