le trattative

Mercato: Villar, destino alla Diawara, per Kluivert Marsiglia o Monaco

Lo spagnolo, in caso di mancata cessione, si allenerà a parte. L'olandese è apprezzato sia in Francia sia da alcuni club della Premier League

Villar in allenamento a Trigoria e Kluivert con la maglia dell'Olanda (Getty Images)

Villar in allenamento a Trigoria e Kluivert con la maglia dell'Olanda (Getty Images)

03 Luglio 2022 - 07:15

Serve vendere, sfoltire la rosa, tagliare possibilmente il monte ingaggi. E' l'altra faccia del mercato, non solo della Roma. Dopo Olsen (3,5 milioni dall'Aston Villa) e Florenzi (2,5 dal Milan), da ieri è ufficiale anche il trasferimento di Milanese alla Cremonese (1). Sommando sono giusti giusti i soldi che sono serviti per l'acquisto di Celik (che ha voluto la Roma nonostante avesse offerte economiche migliori) dal Lille. Ora si dovrà, possibilmente, proseguire su questa strada, cioè vendere per incassare il cash necessario per gli acquisti che ci sono ancora da fare. Sono diversi i giocatori nella lista dei partenti: Villar, Diawara, Carles Perez, Kluivert, Veretout. A Trigoria contano di incassare una cifra tra i quaranta e i cinquanta milioni, pronti a dilatarla nel tempo, ovvero prestiti con obblighi di riscatto e percentuali sulle future rivendite.

Tra i cinque giocatori elencati, ce ne sono due che non faranno comunque parte della rosa: a Diawara di cui già sapevamo, bisogna aggiungere anche Villar che, per una serie di clausole nel suo contratto, ha visto crescere il suo ingaggio fino a un milione netto. Lo spagnolo ha mercato. Ci sono tre squadre italiane: Torino, Monza e Sampdoria. Altrettante spagnole: Getafe, Valencia e Maiorca. Pinto conta di sistemare la cessione prima del quindici luglio, data di convocazione che è stata fissata per quei giocatori che non rientrano nei piani di Josè Mourinho. La valutazione del cartellino che fanno a Trigoria del centrocampista, è superiore ai dieci milioni, probabilmente si dovrà scendere per trovare una squadra disposta ad acquistare il giocatore.

Parecchio mercato lo ha anche Justin Kluivert, reduce da una buona stagione (in prestito) al Nizza. Di sicuro per l'olandese si sono fatte avanti Marsiglia e Monaco, anche se per ora nessuna delle due è arrivata a quei quindici milioni richiesti. Sull'orange c'è anche l'interesse di un club inglese e, in questo caso, i quindici milioni potrebbero essere offerti battendo la concorrenza del Marsiglia (dove si è appena dimesso Sampaoli con tutte le conseguenze del caso a proposito sulla programmazione di una squadra che comunque la prossima stagione disputerà la Champions).

Offerte dalla Spagna, in particolare dal Valencia, sono arrivate anche per Carles Perez. L'esterno offensivo gradirebbe il Valencia, ma il club spagnolo in questo momento non ha gli otto-nove milioni che la Roma vuole per il suo giocatore. La partenza di Perez è legata a doppio filo al possibile arrivo del norvegese Solbakken, in scadenza il prossimo trentuno dicembre, con cui da tempo il club giallorosso ha trovato un accordo contrattuale di massima. I pessimi rapporti con il Bodø, però, stanno bloccando la situazione. I norvegesi chiedono uno sproposito per un giocatore in scadenza. Allora meglio aspettare, tanto se non si vende...

© RIPRODUZIONE RISERVATA