la trattativa

Mercato, Senesi-Roma c’è il contatto. L’Aston Villa acquista Olsen

Offerto ancora il centrale difensivo del Feyenoord. Chiusa la cessione del portiere svedese con il club di Premier League a 3,5 milioni di euro

Marcos Senesi che esulta con i suoi tifosi (Getty Images)

Marcos Senesi che esulta con i suoi tifosi (Getty Images)

04 Giugno 2022 - 07:00

Se per caso vi trovaste in Portogallo e vi capitasse di incontrarlo davanti all'Atlantico di Lisbona, non parlategli di vacanze, potrebbe rispondervi perlomeno indispettito. Perché è vero che il general manager giallorosso, grande capo del mercato, Tiago Pinto sta trascorrendo alcuni giorni in famiglia a Lisbona, ma sicuramente le sue giornate tutto sono meno che dedicate al relax. Perché, come sempre, è totalmente occupato per il mercato della Roma che sarà. Sa che ci sono più o meno tre mesi di tempo per sistemare acquisti e cessioni, ma sa anche che il lavoro da fare è tantissimo avendo anche la necessità di rispettare con attenzione i numeri del bilancio e il monte ingaggi complessivo.

Telefono e mail di Pinto non smettono di alimentare le sue giornate lavorative. Sicuramente, nei giorni scorsi, ha ricevuto una nuova proposta a proposito della possibilità di portare a Trigoria Marcos Senesi, il venticinquenne centrale difensivo (di piede mancino) del Feyenoord che abbiamo conosciuto un po' meglio nella meravigliosa finale di Tirana (cosa che, capiteci, ci fa sempre un piacere immenso poter ricordare). Al club olandese, il giocatore da un anno ha detto di voler andare via. Destinazione preferita il campionato italiano. E il papà (e pure procuratore) dell'argentino che ha anche passaporto italiano, sta cercando in tutte le maniere di accontentare il figlio. Già nel gennaio scorso ci fu un contatto con la Roma, ma la richiesta di quindici milioni del club olandese fece slittare il tutto a momenti con pretese minori. Nel senso che la Roma potrebbe prendere in considerazione l'operazione solo se la richiesta scenderà sotto i dieci milioni vista anche la scadenza del contratto il trenta giugno del prossimo anno. In caso contrario papà Senesi dovrà rivolgersi altrove.

Per la corsia destra continua a rimanere in corsa un vecchio pallino della Roma, ovvero il turco Celik che ha un contratto con il Lille con scadenza duemilaventitrè, ma pure una grande voglia di cambiare aria. A Trigoria il giocatore sicuramente piace, ma finora le esagerate richieste del club francese (che sta vendendo Renato Sanches al Milan) hanno frenato la trattativa. Il Lille pare che voglia quindici milioni per il turco, la Roma, per quello che sappiamo, non è intenzionata ad andare oltre gli otto.

Non ci sono solo gli acquisti ad occupare le giornate di Pinto. Anzi, per certi versi, il dirigente portoghese in questo periodo è ancora più occupato per le cessioni, nella consapevolezza che solo incassando avrà la possibilità di avere più forza per gli acquisti. Una cessione è stata concretizzata ieri. Robin Olsen è stato acquistato dall'Aston Villa per tre milioni e mezzo di euro. Una trattativa che da giorni si sapeva che fosse in dirittura d'arrivo. Ieri si è chiusa, consentendo alla Roma di fare pure una plusvalenza di circa un milione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA