Qualche giorno fa, Luke Shaw - esterno del Manchester United impegnato con l'Inghilterra ad Euro 2020 - ha parlato del suo rapporto complicato con José Mourinho ai tempi dei Red Devils. Il tecnico della Roma, parlando a Talksport, ha risposto al calciatore, spiegando il suo punto di vista: "Ho trovato un ragazzo appena dopo un infortunio gravissimo che aveva messo a rischio la sua carriera. Un ragazzo con delle paure e delle cicatrici per quella serata terribile. Io nei club cerco di migliorare la mentalità, far crescere ambizione e responsabilità. Per lui non è stato facile. Io spingo i giocatori al limite e a volte loro non sono pronti a seguirmi in quel tipo di mentalità. Abbiamo avuto anche dei periodi buoni, lui è un calciatore di grande talento. Penso che sia uno dei motivi per cui ora sta giocando".