La Roma prima di tutto? Non per tutti. Come ha raccontato l'utente Twitter @metallopensante, durante l'inno della Roma prima di Roma-Viktoria Plzen un padre ha costretto il figlio a fare i compiti. Forse una punizione, forse il frutto di un "patto" per poter andare allo stadio pur non avendo finito i compiti. Sta di fatto che la foto sta spopolando su Twitter e il bambino sta raccogliendo la solidarietà di tanti romanisti

L'occasione ha fornito spunti ad altri utenti Twitter per raccontare i propri aneddoti. "Quante versioni di latino e greco ho fatto allo stadio quando ancora si entrava ore prima", ha scritto @micio_Theo. Qualcun altro, però, ha fatto notare che sulle pagine del libro si parlava di Sacro Romano Impero. E allora tutto torna.