La Roma batte 3-2 il Manchester United nella semifinale di ritorno di Europa League. Non basta per evitare l'eliminazione in virtù del risultato dell'andata. Nella ripresa comunque, è entrato in campo il giocane della Primavera Zalewski, decisivo per la terza rete giallorossa. Al termine della gara ha parlato ai microfoni dei giornalisti.

Zalewski a Roma Tv

Bella serata per te.
"Sì una bella serata, comunque abbiamo portato a casa una vittoria. Purtroppo siamo stati condizionati dal risultato dell'andata, dai tanti infortuni. Però torniamo a casa con una buona partita e una vittoria".

Quando sei entrato ti sei emozionato? Cosa hai provato?
"Ero emozionato. Sapevo cosa fare, quello che mi ha chiesto il mister. Penso di aver dato tutto e sono soddisfatto".

Cristante ha detto che hanno aiutato te e Darboe quando siete entrati in campo.
"Certo. Ringrazio i compagni e il mister per la fiducia nei miei confronti. I compagni c'hanno aiutato molto e penso che questo risultato e il gol che ho segnato siano soprattutto grazie a loro".

Una dedica per il gol?
"No. Già so che hanno dato autogol quindi l'importante era la vittoria".

Zalewski a Sky Sport

Cosa ti ha chiesto il mister?
"Mi ha detto di fare quello che sapevo fare e ho cercato di stare a sentire le sue parole".

Siete soddisfatti della prestazione di oggi?
"Si siamo stati bravi a vincere la partita, per la qualificazione ovviamente moto ha fatto il secondo tempo dell'Old Trafford in cui abbiamo mollato".