Javier Pastore ha parlato dopo la vittoria ottenuta contro il Frosinone, anche grazie a una sua rete. Ecco le dichiarazioni:

Roma TV

Un altro gol di tacco, li vuoi fare tutti così?
"L'importante è che servano per vincere e fare punti. Mi è riuscito di nuovo nella stessa porta. Oggi abbiamo dimostrato di essere diversi da quelli scesi in campo fino ad ora. Continuiamo a lavorare per fare ancora punti e avere una classifica migliore".

Serviva una vittoria così per ripartire?
"Si è un'altra Roma. Abbiamo mostrato più carattere, più voglia di giocare e più personalità. Siamo stati bravi a creare la giocare sia davanti che da dietro. Fondamentale aver ritrovato i 3 punti".

Differenze tattiche giocando da trequartista?
"Oggi mi sono trovato molto bene perché De Rossi e Nzonzi hanno fatto un gran partita, sempre molto a disposizione per lo scarico o darmi la palla tra le linee. Ci siamo mossi molto bene e fatto grandi cose. Continuiamo giocare e a conoscerci. In quella posizione sono contento perché davanti ho tutta gente forte per creare tante occasioni o giocate uno-due".

Come stai fisicamente?
"Sto bene. Nel periodo delle nazionali ho avuto un sovraccarico al polpaccio anche dopo l'amichevole con il Benevento. Ora sto bene, il tecnico e lo staff mi hanno portato in buone condizioni poi poco a poco le partite ti danno ritmo, oggi non ero al massimo per lo stomaco ma le gambe sono ok".

Buona partita, ma il test è il derby. Cosa dici?
Loro sono una buna squadra ma pensiamo a noi. Qui il derby conta tantissimo lo sentivamo anche stando in ritiro. Dobbiamo vincerlo per i tifosi e per la società perché è molto importante. La vittoria è l'unico risultato.

DAZN

La risposta che cercavate oggi?
"Sì, abbiamo fatto una buona partita oggi, con un'altra mentalità. Abbiamo provato a giocare di più, a creare più occasioni da gol. Per fortuna siamo riusciti a segnare alcuni gol. Per noi è molto importante, per prendere più fiducia vista la partita che avremo sabato".

Dejà vu quel gol di tacco. Stessa porta dell'Atalanta.
"Per fortuna è entrato ed è servito per vincere. L'importante è vincere ora, e aiutare la squadra".

Hai giocato da trequartista, è la zona del campo che preferisci?
"Sì, dai. Mi sento molto comodo lì. Anche Daniele e Nzonzi hanno giocato una grandissima partita. L'importante è fare bene, cercare di giocare come abbiamo fatto oggi. Per fortuna mi sono sentito molto comodo, ho preso tanti palloni tra le linee, che è quello che piace a me per far poi giocare gli attaccanti. Bene così, ma proveremo a continuare così".

Di Francesco ha detto "Voglio gli uomini". Avete risposto così.
"Sapevamo che ci giocavamo tante cose oggi. Dopo tante partite dovevamo trovare il risultato positivo. Giocare con la testa, con aggressività, con cattiveria. E oggi lo abbiamo dimostrato".

I tifosi vogliono il derby.
"Certo, qui a Roma è una partita molto importante il derby. Per la Roma questa è una delle partite più importanti di questi sei mesi. Proveremo e faremo di tutto per vincere".