Appena due giorni per preparare il prossimo impegno col Cagliari. Solamente sei (turno di campionato compreso) per completare la marcia di avvicinamento alla semifinale di Europa League. La Roma si rituffa al lavoro questa mattina alle 11, con il consueto lavoro di scarico per chi ha disputato almeno un tempo della dispendiosa gara contro l'Atalanta. Da verificare le condizioni di Riccardo Calafiori, che anche ieri (come giovedì scorso con l'Ajax) è stato costretto a lasciare il campo per una noia muscolare. Per l'esterno mancino classe 2002 si tratta di un fastidio al flessore destro, la cui entità è però ancora da valutare. Nelle prossime ore potrebbero invece esserci novità positive riguardanti Spinazzola: il rientro in gruppo del nazionale azzurro pare ormai prossimo e può comportare la sua convocazione già in Sardegna. Dove probabilmente non sarà utilizzato dal primo minuto.

Fonseca ha rivelato che anche gli altri lungodegenti sono prossimi al rientro. Ma sulle fasce è possibile che venga dato nuovamente spazio a Reynolds e Peres dall'inizio per preservare anche Karsdorp in vista di Manchester, ma Spina potrebbe entrare a gara in corso per "assaggiare" il campo prima della cruciale sfida di coppa. La formazione che sarà schierata in Inghilterra dovrebbe avvicinarsi molto a quella che ha affrontato la squadra di Gasperini. Quindi in piena logica dell'alternanza nella prossima giornata di Serie A saranno diversi i cambi. A partire da quelli obbligati: sulle corsie laterali come in difesa, dove Ibanez sarà squalificato per effetto del doppio giallo sventolato da Calvarese all'Olimpico, mentre rientra dal turno di stop Diawara. Possibili staffette programmate per Veretout e Mkhitaryan, che hanno bisogno di ritrovare la piena forma.