Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, ha partecipato oggi all'evento Next Generation Sampdoria assieme a Walter Sabatini. Il patron blucerchiato, intervistato da "Il Romanista", ha risposto ad alcune domande su una vecchia conoscenza blucerchiata, Patrik Schick, e su una romanista fresca di doppietta a Genova, Gregoire Defrel.

Queste le parole di Ferrero: "Schick ha 20 anni, è arrivato dalla Sampdoria. Secondo me non era pronto in una piazza così importante. Credo che non sia stato aiutato dalla tifoseria e da tutti quanti, il tifoso è spietato. A Schick dategli tempo, che è un fuoriclasse, ve lo dice Ferrero. Se volete ridarmelo me lo riprendo! Ricordatevi il gol che ha fatto alla Roma, quello è Schick. Defrel? E' un grande calciatore che a Roma non è stato apprezzato per motivi che non sto qui a dire. Io l'ho voluto fortemente e vedrete che farà 20 gol quest'anno".