Kolarov ha parlato dal ritiro della sua Serbia commentando la scelta di Marusic di vestire la maglia del Montenegro, nonostante sia nato a Belgrado. Il terzino della Roma e capitano della sua nazionale ha attaccato così la decisione del centrocampista biancoceleste: "Io ho giocato nella Lazio, poi sono andato in Inghilterra e sono tornato a Roma, alla Roma, perché sono un professionista, non sono un romano. Ma una Nazionale non funziona così: come puoi giocare per il Montenegro visto che non sei nato in Montenegro? O per l'Austria se non sei austriaco? E' triste se hai fatto questa scelta perché magari non pensavi di far parte della Serbia, avendo poca fiducia in te stesso".