L'allenatore del Liverpool Jurgen Klopp, in un'intervista alla ESPN, è tornato a parlare dell'acquisto del portiere della nazionale brasiliana, Alisson Becker: un investimento record per un portiere, che ha sollevato diverse polemiche da parte della stampa e di una parte della tifoseria dei Reds. Queste le sue parole:

"Certo, è una parte del nostro lavoro quella di cercare di portare i migliori giocatori possibili. Il mercato dei portieri è diverso dagli altri, non sempre i migliori sono disponibili ogni anno. E noi non sapevamo se Alisson fosse sul mercato. E dal momento in cui abbiamo compreso che Alisson si poteva prendere abbiamo deciso di provarci e lo abbiamo preso. Ovviamente molti possono dire che sono tanti soldi, ma sarebbe potuto essere venduto per cifre folli. Ad esempio la clausola di Oblak si aggira sui 100 milioni di euro, e non è male (ride, ndr). E questo era l'anno dove stavano capitando certe cose nel ruolo del portiere... E devi essere pronto per cose del genere. Noi ora stiamo bene con i nostri portieri, senza dubbio abbiamo grande qualità, siamo al top nella Premier League per questo ruolo".