"A livello personale, l'anno in cui sono cresciuto di più". Gonzalo Villar saluta il 2020 con un lungo messaggio tramite il proprio profilo Instagram. "Non posso essere più felice in questa meravigliosa città e club come la Roma" ha scritto lo spagnolo, che in un anno difficile per tutti è  riuscito comunque a togliersi tante soddisfazioni. Ecco cosa ha scritto. 

"Per la stragrande maggioranza delle persone questo 2020 è stato, giustamente, un disastro. Ma io, a livello personale, devo ringraziare Dio per quest'anno, in cui posso dire senza paura di sbagliare che è stato l'anno in cui (anche se a volte per forza), sono cresciuto di più e maturato tanto a livello sportivo, come a livello personale. Ho dovuto fare il salto nel calcio d'élite e ho deciso di lasciare la Spagna per realizzare il sogno per cui combattevo da quando avevo 3 anni… e non posso essere più felice in questa meravigliosa città e club come la Roma. A livello personale, è stato un anno che mi ha dimostrato che se sei mentalmente forte tutte le difficoltà possono essere superate, ma quest'anno devo ringraziare di cuore tutti voi che fate parte della mia ristretta cerchia di giorno in giorno. Onestamente, senza di voi, questo anno sarebbe stato molto difficile per me.

Ho potuto incontrare alcune persone fantastiche, che si sono unite a quelle che sono state con me per tutta la vita, quindi non potrei essere più felice. Infine, grazie alla mia famiglia, per essere sempre lì per me, anche nei momenti belli, ma soprattutto in quelli brutti. In conclusione, auguro a tutti un felice capodanno e un felice anno nuovo.
Dal cuore, Gonzalo Villar".

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Gonzalo Villar (@gonzalovillar8)