Sono passati vent'anni da una delle giocate più iconiche della storia dei derby di Roma. Il 17 dicembre del 2000, nel derby deciso dall'autogol di Paolo Negro, Cafu si traveste da giocoliere e ridicolizza Pavel Nedved con un triplo sombrero vicino alla linea di fondo. Senza far ricadere la palla a terra Pendolino riesce a superare anche Simeone, ma l'argentino lo stende per non finire nella storia dalla parte sbagliata.