Brutte notizie per Giampaolo: contro la Roma non potrà contare su Simone Zaza. Nel corso della doppia seduta svolta ieri al Filadelfia, l'attaccante del Torino si è fermato per un problema muscolare. Zaza si è sottoposto agli accertamenti diagnostici del caso che hanno escluso lesioni muscolari o tendinee, evidenziando un affaticamento ai flessori della coscia destra. Per questo motivo l'attaccante ha svolto solo terapie. Per un giocatore che si ferma, ce n'è uno che rientra: Cristian Ansaldi è tornato ad allenarsi in gruppo dopo aver smaltito il problema alla coscia che lo ha tenuto fuori dalla sfida contro l'Udinese. L'esterno argentino ha svolto l'intera seduta con i compagni, e dovrebbe rientrare tra i convocati già per la sfida dell'Olimpico di domani. Resta ancora ai box Simone Verdi, che ha svolto terapie e esercizi di riatletizzazione, così come Millico e Murru, che hanno lavorato individualmente. Oggi il Torino tornerà al Filadelfia per svolgere un allenamento tecnico-tattico e successivamente partirà alla volta della Capitale, dove osserverà il ritiro prepartita. Alla luce delle novità emerse in allenamento, nello schierare la formazione anti-Roma Giampaolo sarà costretto a cambiare qualcosa rispetto all'undici sceso in campo contro l'Udinese. Con Zaza indisponibile, accanto all'inamovibile Belotti dovrebbe giocare Bonazzoli, che proprio nell'ultima giornata contro i bianconeri ha trovato il primo gol in campionato in stagione. Per il resto della formazione, tutto dipenderà da Lukic: con lui in campo probabile il ritorno al 4-3-1-2, altrimenti verrà confermato il 3-5-2.