Verso il gong della prima fase della campagna abbonamenti per la stagione 2018/2019. Alle ore 20 odierne terminerà difatti la prelazione dedicata ai titolari di un voucher per la stagione conclusa da poco più di un mese. Ultime ore a disposizione quindi per unirsi agli oltre 13mila tifosi romanisti già certi il prossimo agosto di poter dire "Io ci sono".

Iniziata nella giornata del 7 giugno scorso, la fase preliminare prevede appunto la possibilità di rinnovare l'abbonamento confermando il proprio posto – o in alternativa cambiarlo utilizzando i posti liberi non in prelazione, ad esclusione della Curva Sud Centrale (ingressi 18/19 e 20/21) e di quella Laterale (15/17) - alla presenza di alcune tariffe agevolate nel settore Tribuna Tevere indirizzate ai tifosi non deambulanti o invalidi al 100% con accompagnatore al seguito, under 14, over 65, donne e il pacchetto Famiglia All-in. Per richiedere il rinnovo delle tessere AS Roma Card o Club Privilege basterà recarsi presso i Roma Store ufficiali, i centri Vivaticket abilitati oppure tramite il Call Center (06/89386000) o direttamente nel link presente sul sito del club giallorosso.

Diverso invece il discorso per i possessori della Club Home, i quali potranno confermare la propria presenza nelle future 19 gare dello stadio Olimpico esclusivamente nei Roma Store – da via del Corso passando per via Arenula, viale Marconi e tanti altri ancora – oppure telefonando al Call Center. Rinnovi che saranno consentiti previa presentazione dell'abbonamento valevole per la stagione 2017/2018 (in originale) e solo dopo aver compilato il modulo presente negli store dedicati o facilmente scaricabili nel link presente sul comunicato diramato dalla Roma per lanciare la campagna "Io ci sono".

Ancora poche ore utili prima di lasciare spazio alle diverse mini-fasi che si articoleranno da martedì e fino alla giornata del 1 luglio. Una serie di iniziative volte alla sempre più diffusa e richiesta pratica del cambio posto o addirittura del cambio settore, che terminerà nella serata di domenica in vista dell'inizio ufficiale della vendita libera. Ultima fase della campagna abbonamenti che vedrà come di consueto prezzi maggiorati – in base a logiche di fidelizzazione – e a partire dalle ore 12 di lunedì 2 luglio consentirà a tutti i tifosi non abbonati di potersi assicurare l'accesso alle gare casalinghe della stagione il cui inizio è fissato per il 19 agosto. Vendita libera che terminerà a campionato in corso, ovvero il prossimo 14 settembre.

L'obiettivo in casa giallorossa è quello di superare i circa 22mila abbonati della stagione 2017/2018, con un occhio speranzoso verso quota 25mila, dato registrato l'ultima volta nel 2014/2015 – il migliore della gestione statunitense. Il conto alla rovescia è ormai agli sgoccioli, i titolari di un abbonamento della scorsa stagione avranno quindi tempo fino alle 20 odierne per confermare il proprio posto o, in alternativa, potranno cambiarlo entro e non oltre il 1 luglio. Per poter ribadire la voglia di cantar per lei e stare al fianco della Roma.

Le tre fasi per il cambio posto

L'operazione dedicata al cambio posto su quelli liberi o non prelazionati si dividerà in tre diverse mini-fasi. Dal 26 al 27 giugno sarà la volta degli abbonati di Curva Sud che potranno scegliere tra gli ingressi 15/17, 18/19 e 20/21. Dal 26 al 1 luglio per quelli di altri settori verso altri settori e dal 28 giugno sempre fino al 1 luglio per il cambio da altri settori verso la Curva Sud. Cambio delle tessere AS Roma Card e Club Privilege che potrà essere richiesto: online, tramite Call center o presso Roma Store e ricevitorie Vivaticket. Mentre quello delle Club Home esclusivamente tramite il Call Center o recandosi negli store ufficiali.