L'allenatore del Sassuolo De Zerbi ha commentato lo 0-0 dell'Olimpico contro la Roma ai microfoni di Sky Sport. Ecco le sue parole.

Cosa è mancato? Troppi passaggi sbagliati?
"Non stiamo giocando bene. Non mi è piaciuto il secondo tempo. Non sono contento, c'è stata poca voglia di vincere la partita. Non faccio pre tattiche, abbiamo dei giocatori forti che sono fuori, altri erano in campo ma non erano in forma. Non sono contento, apprezzo certo il punto perché giocavamo contro la Roma. Dovevamo metterci più convinzione e voglia, che servono se vogliamo rimanere in queste posizioni. Bisogna ricercare di più la vittoria, nella ripresa meritavano più loro di vincere".

Perché hai chiesto tanto sacrificio a Berardi?
"Perché nel secondo tempo abbiamo fatto confusione, un altro aspetto che non mi è piaciuto. Loro con un uomo in meno erano più o meno schierati come nel primo. Dovevamo continuare a difendere come nel primo tempo, ovviamente potendoci permettere più aggressività. Invece eravamo disordinati e non abbiamo fatto bene".

La mancanza di una punta di riferimento in avanti può aver inciso?
"Si sono mossi bene sia Djuricic sia Raspadori. Boga al momento non è brillante, anche Djuricic alla mezz'ora è calato. Si sta riprendendo dal Covid. Raspadori non è al 100%, Lopez era ammonito e avevo paura che fosse poi espulso. Non siamo brillanti in avanti".