La Roma ha pubblicato una nota ufficiale su richiesta della Consob rendendo noto l'indebitamento netto consolidato adjusted al 31 ottobre 2020, che ammonta a 393,8 milioni di euro con una crescita di 94 milioni rispetto al 30 giugno 2020. "L'indebitamento finanziario netto consolidato adjusted al 31 ottobre 2020 - si legge nel comunicato è pari a 393,8 milioni di euro, in crescita di 94 milioni rispetto al 30 giugno 2020, sostanzialmente per i finanziamenti soci erogati nel periodo dalla controllante diretta NEEP Roma Holding S.p.A., come di seguito descritti, parzialmente compensati da un incremento delle disponibilità liquide". Nelle diverse clausole della nota la Roma specifica che: "Si compone di disponibilità liquide, per 19,8 milioni (7,7 milioni al 30 giugno 2020), attività finanziarie non correnti, per 10 milioni (10 milioni di euro, al 30 giugno 2020), e debiti finanziari, per complessivi 423,6 milioni di euro (317,5 milioni di euro, al 30 giugno 2020)".