Numeri non casuali per un'iniziativa che ha molto di simbolico e altrettanto di concreto: 11.927 più 753. Le firme per il ripristino del vecchio stemma raccolte dai tifosi della Roma ricevono il primo riconoscimento ufficiale da parte del club, che ha donato ai sottoscrittori altrettante mascherine recanti il logo societario dismesso qualche anno fa, quello con l'acronimo ASR. Le hanno indossate i Friedkin nell'ultimo match casalingo della Roma, come foto e immagini in tv hanno ampiamente mostrato. Ora saranno donate ai firmatari, che hanno tratto spunto dal gesto per allestire un'iniziativa di solidarietà. L'annuncio è stato dato sui social dall'avvocato Lorenzo Contucci, uno dei promotori della petizione. Le mascherine saranno consegnate ai sottoscrittori dietro un'offerta simbolica a partire da un euro e il ricavato sarà devoluto ai reparti di oncologia ed ematologia del Bambin Gesù. Le mascherine che non potranno essere consegnate ai residenti lontano da Roma saranno donate ai bambini per Natale.