Gioventù

Roma, Calafiori è il titolare più giovane a scendere in campo in Europa dal 2005

A 18 anni e 191 giorni, è l'esterno sinistro il calciatore giallorosso più piccolo d'età a giocare dall'inizio una sfida europea. L'ultimo era stato Stefano Okaka

La Redazione
26 Novembre 2020 - 20:46

Come riporta l'account di twitter, OptaPaolo, il mister Fonseca schierando in campo dal primo minuto Riccardo Calafiori contro il Cluj, a 18 anni e 191 giorni, ha fatto segnare un'interessante statistica. Era da settembre 2005 che la Roma non schierava un titolare così giovane in un match tra Coppa UEFA/Europa League e Champions League, quando a essere in campo era il giovanissimo Stefano Okaka, a soli 16 anni e 51 giorni contro l'Aris.

© RIPRODUZIONE RISERVATA