Non ha sciolto i dubbi Fonseca sul quesito fondamentale alla vigilia della trasferta di Cluj. La Roma giocherà con la difesa a tre, nonostante la contemporanea assenza di cinque difensori centrali su sei, o tornerà alla difesa a quattro? «Non voglio cambiare troppo», la frase che farebbe pensare alla conferma del solito sistema (con l'adattamento magari di Karsdorp come terzo centrale), «Cristante e Juan Jesus possono anche giocare a quattro», la frase che invece farebbe propendere per il cambio. Nessuna indiscrezione è emersa dall'ultimo allenamento, né da Cluj (la prima trasferta europea senza giornalisti italiani al seguito della squadra: sono le coppe europee ai tempi del Covid).

Si dovrebbe gettare una monetina per azzeccarci, o forse affidarsi alle sensazioni: e allora puntiamo quell'euro sulla difesa a quattro, senza troppi stravolgimenti se non un aggiustamento tattico, con Peres e Calafiori sulle fasce e i due superstiti centrali, con Diawara e Villar (o Veretout) a centrocampo, e una batteria di trequartisti alle spalle dell'unica punta (Mayoral, con Dzeko destinato a entrare nel secondo tempo per scaldare i muscoli per Napoli). Probabile che la scelta ricada su Perez a destra, Pellegrini centrale e uno tra Pedro e Mkitaryan a sinistra. Possibile che come già accaduto già tre volte su tre in Europa tra i due scatti la staffetta. Una volta ha cominciato Pedro (con lo Young Boys, con l'armeno in campo al 14' del secondo tempo), due Miky (con lo spagnolo in campo nella ripresa, nelle altre due sfide).
Riposerà invece, almeno dall'inizio, Spinazzola, in panchina probabilmente insieme con Karsdorp, tra i protagonisti con il Parma. Se serve, potrà entrare anche da terzo centrale.

Le probabili formazioni

Cluj (4-2-3-1): Balgradean; Susic, Ciobotariu, Burca, Camora; Itu, Paun; Chipciu, Djokovic, Debeljuh; Rondon
A disposizione: Sandomierski, Manea, Latovlevici, Pereira, Joca, Carnat. Omrani
Allenatore: Pedrescu

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Peres, Cristante, Jesus, Calafiori; Villar, Diawara; Perez, Pellegrini, Pedro; Mayoral
A disposizione: Mirante, Berti, Karsdorp, Spinazzola, Veretout, Milanese, Tripi, Mkhitaryan, Dzeko, Ciervo
Allenatore: Fonseca