"L'avvio dei lavori per il nuovo stadio della Roma è previsto entro la fine dell'anno", parola del sindaco Virginia Raggi che questa mattina è intervenuta alla Camera di commercio di Roma per la presentazione di un data center che sarà costruito all'interno del tecnopolo tiburtino. Come riporta l'agenzia Agi, Raggi ha poi ricordato che l'impianto di Tor di Valle porterà nella capitale "800 milioni di euro di investimenti". Dichiarazioni che allontanano i dubbi sorti nei giorni scorsi a seguito di una ipotetica violazione dell'iter e che fanno eco a quelle pronunciate dall'assessore all'Urbanistica Luca Montuori nell'ambito dei lavori dell'Osservatorio Stadio della Roma: "Leggendo tutte le carte siamo completamente sereni che la fase di adozione sarà nei tempi". Il progetto Stadio va avanti.